• Home
  • Termini e condizioni di vendita Aste Online

Termini e condizioni di vendita Aste Online

TERMINI E CONDIZIONI DI VENDITA ASTE ONLINE

1. Il materiale posto in vendita è garantito autentico e privo di difetti occulti, salvo indicazione contraria.

2. I prezzi si intendono in Euro e sono compresivi di IVA. La partenza per ciascun lotto è quella indicata come base d’asta a meno che non vi siano offerte più alte giunte per corrispondenza o telefonicamente.

3. Descrizione e valutazione dello stato di conservazione dei beni proposti vengono effettuate con la massima cura e attenzione, mentre i gradi di rarità delle monete sono stati indicati facendo riferimento ai principali manuali di numismatica presenti sul mercato. Le descrizioni sono puramente indicative e soggettive e pertanto non potranno essere oggetto di contestazione da parte degli aggiudicatari.

4. La partecipazione all’asta potrà avvenire mediante invio di offerte scritte (lettera, e-mail), telefoniche (da confermare poi per iscritto tramite mail o WhatsApp) o mediante offerta diretta sulla piattaforma elettronica utilizzata (per l’offerta on line è necessario il preventivo accreditamento per ottenere l’abilitazione a partecipare). I nuovi clienti dovranno indicare idonee referenze. E’ necessario fornire nominativo (nome e cognome o denominazione della ditta) e il codice fiscale o la partita iva necessari all’emissione del documento fiscale che verrà spedito/consegnato in originale unitamente alla merce. In caso di aggiudicazione sarà necessario fornire anche copia di un documento di identità in corso di validità. Tutti i partecipanti rispondono personalmente delle offerte presentate, senza poter eccepire di aver agito per conto di terzi. A parità di offerta sarà preferita l’offerta pervenuta in data antecedente (per corrispondenza farà fede il timbro postale di arrivo); Numismatica Sartor ha il diritto di ritirare i lotti in vendita.

5. Sono ammesse contestazioni, entro 10 giorni dal ricevimento della merce, sull’autenticità dei beni e per gravi difetti occulti. Non si accettano contestazioni circa lo stato di conservazione, provenienza, attribuzione e catalogazione, peso, tipo e mancanza di qualità dei beni aggiudicati, difetti o anomalie riportate sul catalogo o riscontrabili dalle foto, dato che si consiglia la visione e valutazione diretta del materiale oggetto di vendita all’asta, ovvero difetti o anomalie riconducibili all’aggiudicatario dopo il ritiro della merce. La contestazione dovrà essere corredata da certificato di perito numismatico sull’autenticità o gravi difetti occulti. Foro competente è quello di Belluno (BL). La merce oggetto di contestazione dovrà essere restituita, utilizzando un imballaggio idoneo, tramite assicurata a Numismatica Sartor in via Eccelino da Celarda 34 Feltre 32032 (BL) nelle medesime condizioni di ricezione e perfettamente integra, provvista degli imballi/involucri originali e di tutta l'eventuale documentazione spedita/allegata. Le spese per la restituzione della merce sono a carico dell'acquirente. L’acquirente, esclusa ogni altra pretesa, avrà diritto al rimborso delle somme versate per l'acquisto del bene che verrà effettuato nel più breve tempo possibile e comunque non oltre 30 giorni a partire dal ricevimento della comunicazione, in ogni caso a condizione che la merce sia stata restituita. Il diritto di recesso decade nella sua interezza quando viene meno la “condizione essenziale di integrità del bene” (imballo e/o suo contenuto) e/o nei casi in cui si accerti: modifiche e/o manomissioni e/o danneggiamenti del bene; utilizzo del bene tale da rendere impossibile il ripristino alle condizioni pre-esistenti alla vendita; rottura dei sigilli in caso di moneta sigillata; mancanza dell’eventuale imballo esterno/interno originale; assenza di elementi integranti del prodotto.

6. La tabella dei rilanci è la seguente:

da 0 a 20                = 1 euro

da 20 a 50              = 2 euro

da 50 a 100            = 5 euro

da 100 a 300          = 10 euro

da 300 a 500          = 20 euro

da 500 a 1000        = 50 euro

da 1000 a 3000      = 100 euro

da 3000 a 6000      = 200 euro

oltre i 6000             = 500 euro 

 

7. Al prezzo di aggiudicazione vanno aggiunti i diritti d'asta pari al 20% (comprensivi di IVA).

8. Il pagamento dei lotti deve avvenire entro 48 ore dall’aggiudicazione, salvo diversi accordi, tramite bonifico bancario o assegno non trasferibile (la spedizione avverrà a pagamento accertato). In mancanza di pagamento entro il suddetto termine Sartor Numismatica si riserva il diritto di procedere all’annullamento dell’aggiudicazione.

9. La spedizione avverrà tramite raccomandata per importi inferiori a 100 euro o su richiesta dell’acquirente e a sue spese per assicurata o portavalori. Per importi pari o superiori a Euro 100 la spedizione avverrà per assicurata o portavalori. La merce spedita senza l’assicurazione viaggerà a rischio e pericolo dell’acquirente. Non si effettuano spedizioni al di fuori dell’Unione Europea (UE).

Per le spedizioni di beni di interesse numismatico aventi più di 70 anni oltre i confini dell’Italia dovrà essere rispettata la normativa italiana sull’esportazione di beni di rilevante interesse culturale che prevede l’ottenimento dagli uffici competenti del permesso di libera circolazione (indicativamente non meno di 120 giorni dal giorno della richiesta). Il permesso di libera circolazione dovrà essere richiesto direttamente dall’acquirente, fatto salvo diverso accordo per iscritto. La richiesta sarà avanzata previo pagamento del/i lotto/i aggiudicati (prezzo comprensivo dei diritti d’asta) che varrà quale autorizzazione a procedere in tal senso. La Numismatica Sartor non si assume alcuna responsabilità sull’esito della procedura per l’esportazione e in caso di restrizioni alla circolazione dei beni oggetto di richiesta, l’acquirente non potrà rivalersi né per eventuali interessi sul prezzo e sulle commissioni già pagate né per eventuali danni. Il rimborso sarà limitato esclusivamente all’importo versato.

10. Il materiale è visionabile presso la ns sede in via Eccelino da Celarda 34 previo appuntamento. Su richiesta si inviano video o ulteriori fotografie di tutto il materiale proposto. (tel. 345/0205052)

11. Il testo in italiano fa fede e le traduzioni in altre lingue sono riportate esclusivamente per comodità del lettore. Per ogni controversia è competente il foro di Belluno